Il nostro è un Cerchio piuttosto giovane, nato nel 2002, e purtroppo ha dovuto affrontare in questi ultimi anni dei problemi causati dallo scarso numero di bambine che partecipavano alle attività. Possiamo dire che il Cerchio è “rinato” lo scorso anno 2007/2008 con l’arrivo di 5 nuove coccinelle. Quest’anno si è concluso il triennio di attività proposto dal Commissariato Nazionale per quello che riguarda la Branca Coccinelle.

2006/2007

Nel primo anno di attività la proposta della Pattuglia Nazionale si è ispirata al Sentiero del Prato perché è “gettando solide basi già nel corso del primo Sentiero, che arriveremo un giorno a traguardare la donna della Partenza”, con attività che facevano riferimento ai primi due articoli della Legge (“la Coccinella è sempre ubbidiente”, “la Coccinella è ordinata”) e ai due punti della formazione “Salute e forza fisica” e “Abilità manuale” che caratterizzano questo sentiero.

2007/2008

Nel secondo anno le attività si sono incentrate sul Sentiero del Bosco, il luogo per eccellenza dove si vive l’avventura e la scoperta della natura secondo lo stile di vita che caratterizza lo scoutismo. Le attività erano pertanto riferite al terzo e quarto articolo della Legge (“la Coccinella è sempre sincera”, “la Coccinella è sempre contenta”) e alla “formazione del Carattere”, punti basilari per questo sentiero.

2008/2009

Quest’anno le attività erano dedicate al Sentiero della Montagna e secondo lo spirito di questo Sentiero abbiamo affrontato il quinto e sesto articolo della Legge (“la Coccinella vuol bene a tutti”, “la Coccinella sa rendersi utile”) e come punto di formazione il “Servizio”, per questo le proposte di attività erano incentrate sull’apertura e la conoscenza dell’altro e sulla donazione della propria gioia attraverso il Favore.

Le coccinelle hanno dato testimonianza del loro Favore a Roma il 14-15 marzo durante l’Incontro Nazionale dei Consigli dell’Arcobaleno (vedi foto qui sotto), evento atteso da tutti i Cerchi.





 

Le coccinelle fanno riunione il sabato pomeriggio dalle ore 14.30 alle ore 16; durante queste riunioni le attività sono finalizzate a consolidare i principi della Branca Coccinelle attraverso il gioco. Sono molti i personaggi che accompagnano le attività, poiché attraverso l’immaginazione e il gioco le bambine riescono più facilmente ad apprendere e attraverso tutto il simbolismo riescono a vivere appieno il clima di Famiglia Felice che si cerca di instaurare nel Cerchio. Le attività svolte durante l’anno non sono finalizzate a se stesse, ma sono proiettate per il grande avvenimento estivo: il volo!

Foto volo estivo 2008





Oltre alle riunioni, una volta al mese è prevista anche un’uscita di Cerchio, un’intera giornata da dedicare a qualche argomento particolare; nella Branca Coccinelle non sono previsti pernottamenti durante l’anno, solo per il volo estivo, quindi le uscite di Cerchio hanno la durata di un solo giorno.

Sono molte le attivita svolte durante l’anno anche come autofinanziamento: per la festa della Madonna del Rosario, durante la fiera viene allestito un banchino con turni di vendita divisi tra le branche, quest’anno abbiamo venduto gioielli creati da noi con le pietre e dei lavoretti ricamati a mano, con l’aiuto di mamme e nonne; il Sabato precedente la Pasqua sono state decorate le uova sode e benedette, vendute ai negozianti della Pieve e a tutta la comunita.